Lunedì 27 tornano i rovesci su Alpi e nord-ovest

SITUAZIONE: dopo il passaggio di una modesta cresta d’onda anticiclonica la pressione sull’Italia è in calo. Un fronte freddo dalla Francia raggiungerà in serata il nord Italia preceduto dall’apporto di aria umida e instabile.,

LUNEDI 27 MAGGIO al mattino nubi irregolari su Alpi e nord-ovest, con qualche rovescio su Alto Piemonte e Valle d’Aosta, in estensione anche ai rilievi lombardi. Sulle restanti regioni dell’Italia alternanza tra banchi nuvolosi sparsi e rasserenamenti, senza precipitazioni. Nel pomeriggio addensamenti cumuliformi lungo le zone appenniniche con qualche goccia locale non esclusa. In serata estensione dei rovesci a tutto il nord, accompagnati talora anche da temporali. Quota neve intorno a 2.600-2.800 metri. Venti deboli, mari poco mossi, temperature massime in lieve calo al nord.

MARTEDI 28 MAGGIO trasferimento dell’instabilità su nord-est e zone interne del centro-sud peninsulari, con rovesci sparsi, locali temporali e lieve calo delle temperature su queste zone. Più soleggiato su nord-ovest, Tirreniche e Isole.

Luca Angelini