MALTEMPO, venerdì 25 ottobre allerta ROSSA in Sicilia

Aria molto mite e umida viene richiamata nei bassi strati sulle nostre regioni meridionali da un vortice ciclonico in transito tra i Canali di Sardegna e di Sicilia. Questo flusso, contrastando con l’aria più fresca che sopraggiunge attraverso venti di Maestrale dal Canale di Sardegna, attiverà una “plume” ossia un pennacchio temporalesco del tipo “V-Shaped” (forma a “V”) che dal Canale di Sicilia si porterà con il suo vertice verso levante in direzione dello Ionio meridionale attraversando con il suo asse tutta la Sicilia; nella notte i settori occidentali e centrali, venerdì mattina quelli orientali.

L’ulteriore azione di sollevamento imposta dallo sbarramento indotto dall’orografia potrà dar luogo a piogge abbondanti (oltre 120 millimetri mediamente nelle 24 ore), specialmente nell’area dello Stretto di Messina, nel Reggino ionico, nel Catanese, nel Ragusano e nel Siracusano.

Il dipartimento centrale della Protezione Civile ha pertanto emanato il seguente stato di allerta fino alle ore 24.00 di VENERDI 25 ottobre.

ELEVATA CRITICITA’ PER RISCHIO IDRAULICO e IDROGEOLOGICO/ ALLERTA ROSSA:
Sicilia: Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Sud-Orientale, versante Stretto di Sicilia, Sud-Orientale, versante ionico, Bacino del Fiume Simeto, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Nord-Orientale, versante ionico. Su tutti gli altri settori ALLERTA ARANCIONE.

Luca Angelini

Powered by Siteground