27 November 2020

Martedì 27 acquazzoni in transito al centro-sud con calo delle temperature

La perturbazione giunta lunedì al nord si porta verso il centro-sud seppur parzialmente attenuata. Al nord-est agirà una debole ritornante nuvolosa con instabilità residua al seguito, mentre da ovest la pressione inizia ad aumentare.

MARTEDI 27 OTTOBRE un po’ di instabilità residua al mattino al nord (soprattutto su Lombardia e Triveneto) e sull’ovest della Sardegna, ma con successivi rasserenamenti, in propagazione anche alla Toscana. Sul resto del centro e sulla Sicilia passaggio di nubi e rovesci, localmente anche temporali, in trasferimento nel pomeriggio verso il resto del sud. Nel pomeriggio rasserena al centro-nord per inserimento di venti più freschi e asciutti settentrionali che guadagneranno in serata anche il resto dell’Italia portando condizioni di mari mossi e una generale, moderata diminuzione delle temperature. Nevicate sulle Alpi orientali in discesa fino a 1.200 metri specie lungo il confine altoatesino. Spruzzate anche sulle cime appenniniche a partire da 2.000 metri. Per il dettaglio dei fenomeni vi rimandiamo all’articolo dedicato.

MERCOLEDI 28 OTTOBRE lieve variabilità al mattino al sud, seguita da rasserenamenti. Tempo già soleggiato sul resto dell’Italia. Temperature fresche al mattino, in graduale risalita nei valori massimi.

Luca Angelini

Powered by Siteground