NEVE in arrivo? Ecco le città che potrebbero vedere i fiocchi all’inizio di giovedì

Rapida perturbazione in transito nella giornata di oggi, giovedì 30 novembre. Si tratta di un fronte caldo, ossia di una perturbazione caratterizzata dal sovrascorrimento di aria mite e umida al di sopra di un cuscino di aria fredda appoggiata al suolo. Altrettanto rapido sarà così anche il rialzo delle temperature al passaggio del fronte, tanto che le ore più favorevoli ad eventuali nevicate sino a quote molto basse saranno quelle della prima parte della mattinata.

In quel frangente, e in occasione delle precipitazioni più continue e moderate, potranno imbiancarsi città come Aosta e Domodossola. Non parliamo di accumuli in quanto si tratterà essenzialmente di una spruzzata. Anche Varese, Sondrio, Trento e Bolzano potranno assistere a qualche temporanea fioccata nel corso della mattinata, mentre la probabilità di neve o nevischio cala sensibilmente allontanandosi dalla pedemontana verso la pianura. Si ritiene comunque possibile, con una probabilità del 30-40%, di assistere a qualche fiocco misto ad acqua, sempre nelle prima parte della mattinata, sulla pedemontana Torinese, Biellese, Cuneese, Astigiana, Bergamasca e Bresciana. Non si andrà oltre il 20% di probabilità in zona laghi e sulla pedemontana veneto-friulana.

Rapida trasformazione in pioggia dalle ore centrali del giorno con limite delle nevicate in risalita mediamente tra 1.200 e 1.500 metri, in successiva attenuazione.

Luca Angelini