Picco del CALDO al centro-sud, fino a 40°C; ecco le città da bollino rosso

Come da previsione siamo giunti all’apice dell’ondata di caldo portata dall’espansione del promontorio anticiclonico nord-africano sul Mediterraneo. Oggi, venerdì 21 giugno, la peggio l’avranno le regioni centro-meridionali. Secondo il Ministero della Salute saranno 8 le città da bollino rosso per gli eccessi della calura, eccessi che, ricordiamo, possono portare conseguenze sulla nostra salute.

Le 8 città sono le seguenti: Ancona, Campobasso, Frosinone, Latina, Palermo, Perugia, Rieti e Roma. Sulla Capitale ci si aspettano valori fino a 37-38°C. Punte fino a 36-37°C a Napoli, addirittura 40°C a Foggia e dintorni, 37-38°C nel Materano in Basilicata, così come nel Catanese in Sicilia. Da non sottovalutare anche i 34-35°C opprimenti della bassa Padana, in particolare in Emilia-Romagna, unica regione del nord che soffrirà ancora l’apporto sahariano. La cartina, estratta dal modello numerico di nostro riferimento, ci indica i valori massimi stimati proprio per venerdì 21 giugno.

Luca Angelini