Piogge e temperature: ecco come è stato novembre 2022 in Italia

Dalla nostra consueta analisi preliminare sull’andamento del mese passato, possiamo oggi mettere in evidenza che novembre 2022 è stato senz’altro un mese molto più mite della norma su gran parte dell’Italia.

TEMPERATURE: la media matematica che quantifica questa anomalia ammonta a +1,7°C. Sono state soprattutto le temperature minime notturne ad essere molto più miti della norma (ben +2,3°C) contro quelle massime diurne (+1,1°C). Il nord Italia è il settore nazionale che ha subito maggiormente questo andamento anomalo delle temperature, il quale ha condizionato l’andamento dell’autunno, soprattutto nelle zone alpine, sgombre da neve fino a pochi giorni orsono.

PIOGGE: per quanto riguarda le piogge dobbiamo osservare l’ennesimo mese sotto la media: -11°C a scala nazionale. Anche qui dobbiamo però operare alcuni distinguo. E’ infatti la situazione siccitosa che ha interessato ancora una volta soprattutto le nostre regioni settentrionali a trascinare in negativo il dato nazionale. Il centro infatti ha chiuso intorno ai valori medi del periodo, mentre vaste aree del sud e della Sardegna addirittura in positivo. Un’ultima osservazione: la regione più secca è stata la Valle d’Aosta, con il 43% in meno di precipitazioni. La regione più piovosa è stata invece la Basilicata, con un surplus di oltre il 200%.

Dati a cura della Rete Meteonetwork

Luca Angelini