Prima decade di aprile: tutta la PIOGGIA al sud, nord ancora a secco

La mappa che vi proponiamo quest’oggi, elaborata a cura della Rete Meteonetwork, ci indica quanta pioggia è caduta nella prima decade del mese di aprile (1-10 aprile) in Italia: accumuli notevoli al sud, con punte fino al 200% in più rispetto alla normale piovosità del periodo sulla Puglia meridionale, la Basilicata, alcune zone della Calabria e la fascia tirrenica della Sicilia, specie il Messinese. Tanta acqua al sud, ma a livello nazionale rileviamo invece una anomalia negativa di ben il 53% in meno rispetto alla normale climatologia del periodo; come è possibile.

Basta spostarsi sul resto dell’Italia, dove la piovosità si è rivelata decisamente più bassa. In particolare risulta evidente il prolungarsi della siccità sulle regioni settentrionali dove su molte aree si viaggia su un deficit anche superiore all’80% di pioggia in meno rispetto alla normale climatologia del periodo. Dunque, ad aprile ogni giorno un barile, ma per ora solo al sud.

Luca Angelini