Prossimi 7 giorni: piogge ZERO su molte regioni d’Italia

Un periodo asciutto, ovvero senza piogge significative, ci sta anche nel bel mezzo dell’autunno. Quando però questa evenienza si fa talmente ricorrente da abbandonare le vesti dell’anomalia e indossare quelle della normalità, allora diventa evidente che qualcosa non funziona. Cosa non funziona ormai lo sappiamo: il mutato assetto della circolazione generale dell’atmosfera, dovuto al cambiamento climatico in atto, è una indiscutibile realtà. Tanto da far parlare ancora di tempo secco per molti giorni laddove invece dovrebbe iniziare il periodo tra i più piovosi dell’anno.

Con le perturbazioni atlantiche che ci hanno abbandonato e le alte pressioni che si stendono in pianta stabile su di noi c’è poco da fare; anche il regime delle piogge alle nostre latitudini sta visibilmente cambiando. Dunque alta pressione dal weekend e per quasi tutta la prossima settimana; alta pressione vuol dire tempo stabile, soleggiato in montagna, un po’ nebbioso o con nubi basse stagnanti nelle valli e sulle pianure, aria inquinata e tanto sole e mitezza in montagna. Avete visto la parola pioggia?

Luca Angelini