Quanto e dove pioverà giovedì 22 febbraio? Le ultimissime

Come abbiamo già spiegato nell’ampio video meteo a riguardo, il tempo sta iniziando a cambiare a partire dalle nostre regioni settentrionali. Gli avamposti della perturbazione atlantica che introdurrà questa nuova fase meteorologica sull’Italia si presenterà al cospetto delle nostre regioni proprio nella giornata odierna.

La cartina proposta in figura ci indica la sommatoria degli accumuli di pioggia attesi nell’arco della giornata. Noi aggiungiamo comunque che le prime piogge, dopo qualche episodio mattutino su alta Valle d’Aosta, alto Piemonte e Levante ligure, compariranno nella seconda parte della giornata, intensificandosi soprattutto verso sera. Il limite delle nevicate si attesterà intorno a 1.400-1.600 metri, risalendo ulteriormente anche verso i 1.700-1.800 metri lungo la fascia prealpina, solo sulle cime più elevate, poste oltre 2.000 metri sull’Appennino settentrionale.

Segnaliamo due “buchi” caratterizzati da precipitazioni assenti o trascurabili nell’intero arco della giornata: il basso Piemonte, il basso Veneto e settori orientali dell’Emilia-Romagna, posti rispettivamente al riparo dalle Alpi Marittime e dall’Appennino settentrionale.

Luca Angelini