Riaprono i passi alpini ma guardate quanta NEVE c’è!

La riapertura stagionale dei valichi stradali alpini è in corso non senza molte difficoltà. La neve caduta nelle ultime settimana è davvero tantissima e le temperature, quasi sempre contenute, hanno contribuito a mantenere ben conservati gli accumuli. Guardate qui sotto come si trova il Passo del San Gottardo (2.106m, in Svizzera): ben 5 metri di neve ai lati della strada.

Stessa situazione al Passo del San Bernardino (sempre in Svizzera, quota 2.065 metri) dove ritroviamo uno spessore nevoso di alcuni metri. Inoltre la galleria di collegamento tra Italia e Svizzera è letteralmente sepolta dalle valanghe e non è transitabile.

La situazione lungo la strada che conduce al Passo del Gran San Bernardo (qui sotto) ci indica analoghe condizioni. Il colle a 2473 metri di quota, presenta una media nivometrica annuale di ben 15 metri di neve.

Infine (ultima figura in basso) la visuale del Passo dello Stelvio (2.757 metri), che collega (o meglio dovrebbe collegare Lombardia e Trentino) e che è attualmente quasi sepolto dalla neve.

Sembrerà strano ma preme rimarcare che accumuli come quelli descritto dovrebbero essere la norma.

Credit: Meteo Valle d’AostaBanca Popolare di Sondrio

Report Luca Angelini