Sabato 8 variabile al sud e in Sardegna, sole altrove ma freddo

Una circolazione di bassa pressione sullo Ionio influenza le nostre estreme regioni meridionali, mentre gli avamposti di una perturbazione in arrivo dalla Francia inizierà a spingere un po’ di nuvolosità su Alpi e Sardegna nel corso della giornata.

SABATO 8 GENNAIO un po’ di variabilità residua all’estremo sud per l’azione del vortice ionico in successivo allontanamento. Eventuali precipitazioni saranno comunque isolate e di breve durata. Nubi sparse anche in Sardegna per infiltrazioni umide dalla Francia, ma senza conseguenze. Altrove soleggiato, con nebbie e brinate anche estese al mattino in val Padana. Nel corso della giornata assisteremo ad un progressivo addensamento della nuvolosità lungo l’arco alpino con nevicate lungo i confini per gli avamposti di una perturbazione in arrivo dalla Francia. Venti settentrionali deboli al nord, moderati con rinforzi al centro e al sud. Temperature in lieve rialzo nei valori massimi al nord.

DOMENICA 9 GENNAIO rapido passaggio perturbato con fenomeni lungo la cresta Alpina, in rapida evoluzione verso il nord-est e poi verso il centro e il sud. Venti forti, mari in cattive condizioni e temperature in diminuzione.

Luca Angelini