Scozia innevata; 15 sotto zero in collina

Un flash di aggiornamento riguardo le conseguenze della pesante ondata di freddo che sta colpendo in questi giorni le Isole Britanniche. Dopo la neve di ieri (lunedì 12 dicembre) a Londra oggi da satellite si può ammirare la Scozia innevata. Le tipiche Glens scozzesi sono ricoperte di neve. Nella notte il termometro è sceso fino a -15,7°C nella località collinare di Braemar a circa 300 metri di quota.

Il villaggio è noto per il record di freddo, tutt’ora imbattuto, registrato il 10 gennaio 1982, quando fu registrato il ragguardevole valore di -27,2°C. Ieri è stato anche il giorno di dicembre più freddo della Scozia dal 2010, con la temperatura massima non superiore a -9,3°C.

Report Luca Angelini