Sereno notturno: rischio di qualche gelata mercoledì in Piemonte

Lo spostamento del corpo nuvoloso che in questi ultimi due giorni ha portato abbondanti precipitazioni sulle nostre regioni settentrionali, si ritira verso nord-est e centro-sud., lasciando spazio ai primi rasserenamenti al nord-ovest.

Proprio questi rasserenamenti notturni, complici le fattezze dell’aria fredda sopraggiunta e le recenti precipitazioni nevose a bassa quota, potranno favorire lo sviluppo di qualche gelata notturna in Piemonte e nelle vallate delle Alpi valdostane e Lombarde. Su questi settori infatti le temperature minime della notte su mercoledì 24 aprile, potranno scendere su valori prossimi o 0°C favorendo il fenomeno.

Luca Angelini