Sud e Adriatiche sferzate dai temporali, allerta arancione su Abruzzo, Molise e Gargano

A corredo delle previsioni già ampiamente trattate in home page, intendiamo qui porre l’attenzione sulla passata temporalesca che contraddistinguerà la giornata di martedì 3 settembre su alcune regioni italiane. In dettaglio saranno due i settori a rischio di fenomeni intensi; le regioni adriatiche, dalla Romagna alla Puglia e quelle meridionali.

Le Adriatiche verranno attraversate da una intensa perturbazione che potrà generare fenomeni di particolare intensità soprattutto tra Abruzzo, Molise e Puglia settentrionale. Su queste aree la Protezione Civile ha emesso lo stato di allerta arancione, sia per la quantità di pioggia stimata, anche prossimi a 100 millimetri in poche ore, sia per la possibilità di grandinate ma soprattutto di trombe marine lungo le aree costiere.

D’altra parte la Basilicata, la Calabria e la Sicilia verranno interessate da una circolazione ciclonica chiusa la cui dinamica, particolarmente lenta, porterà alla formazione di temporali stazionari incrementando le possibilità di locali episodi di alluvioni lampo e di isolate grandinate con diametri di 1-2 centimetri.

In serata graduale attenuazione dei fenomeni a partire dalla dorsale adriatica.

Luca Angelini

 Powered by Siteground