Svizzera glaciale: guardate che temperature si raggiungono in questa località

C’è un villaggio nel cuore della Svizzera Romanda (Cantone di Neuchâtel) che è nota per le sue condizioni climatiche invernali particolarmente rigide; un tipo di clima subpolare. I villaggio è posto su un altopiano a poco più di 1.000 metri di quota e si chiama La Brévine. Intorno a metà dello scorso gennaio, si sono raggiunti i -25°C, ma il valore più basso in assoluto risale al 12 gennaio 1987, quando furono misurati ben -41,8 °C, valore più basso mai registrato in Svizzera.

Il comune romando, soprannominato la Siberia svizzera, raggiunge di norma temperature invernali glaciali per via della particolare conformazione del territorio in cui si trova. Con le immagini qui sotto torniamo ad una storica ondata di gelo occorsa nel febbraio del 1971: Sette giorni, 21 febbraio 1971.

Credit Archivi RSI