TEMPERATURE: fine aprile caldo poi rientro alla normalità

Il rapido avvicendarsi di diverse masse d’aria, dovuta agli scambi meridiani che in questi giorni stanno interessando lo scacchiere euro-atlantico e mediterraneo procura anche notevoli sbalzi di temperatura.

Questo avviene anche sull’Italia dove, una volta usciti dalla recente ondata di freddo, si passerà a temperature oltremodo miti. I valori, stante l’apporto caldo trasportato dai venti di Scirocco, si porteranno al di sopra delle medie, anche sensibilmente, tra domenica 28 e martedì 30 aprile compresi. Gli scarti maggiori spetteranno al centro e al sud, dove i termometri segneranno tra i 4 e i 7°C al di sopra della media climatologica riferita all’ultima decade di aprile.

Sarà però una scaldata del tutto temporanea dato che, con la perturbazione attesa ai primi di maggio, il profilo termico tornerà a scendere e si stabilizzerà su valori intorno alla media del periodo, con un lieve sotto-media intorno al 3 di maggio. Successivamente le temperature dovrebbero attestarsi su valori pressoché in linea con le medie della prima decade di maggio. Continuate a seguirci.

Luca Angelini