21 October 2021

.

Un cambiamento climatico da Nobel

Sono le emissioni di gas serra prodotte dalle attività umane le uniche colpevoli dell’attuale riscaldamento globale; parola di Nobel. Lo hanno infatti confermato e dimostrato i climatologi Syukuro Manabe e Klaus Hasselmann. In particolare Manabe già dagli anni ’60 gettò le basi del modelling atmosferico moderno. Uno dei risultati principali dei suoi studi riguarda proprio il riscaldamento globale. Il Nobel gli è valso per aver dimostrato per via matematica (quindi inconfutabile) che se la concentrazione di anidride carbonica (CO2) cresce, la temperatura negli strati inferiori dell’atmosfera aumenta, mentre la parte superiore si raffredda (grafico sotto). I modelli di Manabe hanno confermato in questo modo che la variazione di temperatura è dovuta all’anidride carbonica e non alla radiazione solare. Se fosse dovuta alla radiazione solare infatti l’intera atmosfera si sarebbe dovuta riscaldare, cosa che invece non avviene. Nel grafico la temperatura alla superficie aumenta di 2.36°C quando la concentrazione di anidride raddoppia da 300 a 600ppm, e diminuisce di 2.28°C quando si dimezza da 300 a 150ppm. Oggi siamo a 416ppm in costante crescita.

Fonti: Studio originale completo di ManabeNASA serie storiche CO2 in atmosfera

Report Luca Angelini

1 Trackback & Pingback

  1. Un cambiamento climatico da Nobel – Meteobook | renalgate

I commenti sono bloccati.