Una settimana quasi a secco per gran parte dell’Italia

Quando parte l’alta pressione, e quando questa alta pressione si mette alle porte dell’Europa, le piovose perturbazioni atlantiche non hanno scampo. I corpi nuvolosi infatti sono costretti a salire di latitudine portandosi lontano dal bacino del Mediterraneo e dall’Italia. E’ questo il motivo per il quale le elaborazioni numeriche probabilistiche ci indicano che la prossima settimana sarà avara di piogge su quasi tutta l’Italia. Come di spiegavamo nel nostro ultimo VIDEO, rimane solo l’incognita di una piccola depressione africana, che potrebbe risalire tra le Baleari e le nostre Isole Maggiori portando intorno a metà settimana l’occasione per qualche piovasco in più. Ma sarà tutta da vedere. In mappa la sommatoria degli accumuli totali di pioggia (in millimetri) calcolati dal modello di nostro riferimento tra domenica 2 e domenica 9 ottobre.

Luca Angelini