Venerdì 22 isolati e brevi rovesci su…

La coda di un debole fronte freddo in transito al di là dell’Adriatico, inserito a sua volta entro una modesta ansa di bassa pressione in quota, determina condizioni di lieve instabilità sul medio Adriatico e al sud. Questa condizione predispone l’atmosfera a generare, su queste zone, annuvolamenti irregolari che, nel corso della giornata, si svilupperanno a partire dalle prime ore (in realtà già dalla notte) iniziando dalla Romagna e dai confini con la Toscana, per poi proseguire verso Marche, est Umbria, Abruzzo, Molise, nord della Puglia, Basilicata, entroterra della Campania, Calabria e Messinese. La cronologia dei fenomeni, compresi quelli della notte, sono rappresentati nell’animazione qui sotto.

Luca Angelini