Venerdì 25 temporali tra Sicilia e Calabria, instabile al sud e in Sardegna, schiarite altrove

Il vortice ciclonico che da giorni stiamo seguendo nella sua lenta evoluzione sull’Europa occidentale, si porterà VENERDI 25 ottobre sul Canale di Sicilia andando incontro ad un graduale indebolimento.

Al mattino condizioni di maltempo sulla Sicilia orientale e sul sud della Calabria, con rovesci e temporali, talora anche di forte intensità. Instabile con annuvolamenti e rovesci sparsi sul resto della Calabria, Basilicata, Campania, basso Lazio e nord della Sardegna. Altrove alternanza di annuvolamenti e schiarite, senza fenomeni. Locali banchi di nebbia sulla pianura Padana. Nel pomeriggio instabilità su meridione e Isole, ma con minor probabilità di rovesci. In serata nuove piogge (sparse) in Sardegna.

PROTEZIONE CIVILE: ha emanato lo stato di allerta massima (rossa) per la Sicilia.

Venti da nord-est deboli al centro-nord e in Sardegna, ma con rinforzi sulla Liguria. Scirocco al sud, con rinforzi tra Sicilia e Calabria. Mari mossi. Temperature in lieve diminuzione al centro-sud e in Sardegna, in rialzo nei valori massimi al nord.

SABATO 26 prevalenza di sole al centro-nord, variabile al sud e sulle Isole, con rovesci ancora possibili su Sicilia e bassa Calabria (da confermare).

Luca Angelini

Powered by Siteground