29 July 2021

.

Zero termico sopra i 4 mila metri, iniziata l’agonia dei nostri ghiacciai

I nostri ghiacciai hanno iniziato il loro periodo più difficile. Con la scarsità di precipitazioni registrata nelle ultime settimane e le temperature stabili su valori sempre più elevati le superfici dei nostro ghiacciai si stanno rapidamente deteriorando. Per il momento la trasformazione in firn, ossia in superficie di neve portante, sta interessando essenzialmente le quote superiori a 4 mila metri.

Anche a queste altezze tuttavia il livello dello zero termico sta cedendo. Tale limite è previsto salire a 4.200 metri nella giornata di oggi (venerdì 18 giugno), a 4.300 metri sabato 19 e probabilmente anche fino a 4.500 metri domenica 20, prima di una caduta fin verso i 3.800 metri nella seconda parte di quest’ultima giornata quando è attesa transitare una perturbazione atlantica accompagnata da temporali (da confermare).

Luca Angelini