Venerdì 7 lieve instabilità al sud, altrove più soleggiato ma freddo e ventoso

La perturbazione giunta i giorni scorsi sull’Italia si è invorticata sul Tirreno e ora il minimo di pressione si porta verso lo Ionio richiamando aria fredda dal nord Europa.

VENERDI 7 GENNAIO nubi irregolari sul medio versante adriatico, sud e Sardegna. Eventuali precipitazioni si manifesteranno a carattere sparso, in forma intermittente e potranno interessare con maggior probabilità Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia ed est Sardegna. Deboli nevicate a partire da 1.000-1.400 metri. Su tutte le altre regioni giornata per buona parte soleggiata, pur con transito di qualche banco nuvoloso ad alta quota al nord, tra Alpi e val Padana. Ventilazione sostenuta intorno nord, mari molto mossi al largo e lungo el coste esposte. Temperature in lieve diminuzione nei valori minimi notturni. Brinate anche estese al mattino al nord, anche associate a locali banchi di nebbia sulla Pianura Padana.

SABATO 8 GENNAIO variabilità all’estremo sud e in Sardegna, annuvolamenti in transito anche lungo la cresta alpina. Altrove soleggiato, freddo e ventoso ma con nebbia al mattino in val Padana.

Luca Angelini