Le previsioni meteo per giovedì 21 dicembre

A seguito di una debole perturbazione, giunta all’altezza delle nostre regioni meridionali, affluiscono correnti moderatamente fredde da nord-ovest. Intanto in giornata un fronte caldo si approssimerà al versante nord alpino.

GIOVEDI 21 DICEMBRE graduale addensamento della nuvolosità lungo i versanti nord-alpini dove avremo anche alcune nevicate a partire da 800-1.000 metri, con interessamento anche delle nostre vallate più settentrionali prossime ai confini. Sul resto dell’Italia alternanza tra sole e banchi nuvolosi medio alti di passaggio, senza precipitazioni degne di nota. Qualche goccia sarà comunque possibile sulla Puglia e sulla Sardegna, ma poca cosa. I venti rinforzeranno dai quadranti settentrionali, soprattutto in quota sulle Alpi e in Sardegna. Dove i mari saranno da molto mossi ad agitati. Le temperature sono previste in diminuzione all’infuori dell’area padana dove rimarranno stazionarie o saranno in lieve rialzo.

VENERDI 22 DICEMBRE altre nevicate lungo i confini alpini tra 1.000 e 1.200 metri. Sul resto dell’Italia tempo per lo più asciutto, che alternerà ampi momenti soleggiati a temporanei annuvolamenti. Qualche goccia comunque non è da escludere sulla Calabria tirrenica. Sarà una giornata estremamente ventosa: il vento rinforzerà ulteriormente da nord ma trasporterà aria meno fredda che darà luogo ad un generale rialzo delle temperature, soprattutto al nord-ovest per condizioni favoniche. Al sud invece farà ancora piuttosto fresco. I mari saranno tutti agitati al largo e lungo i versanti esposti.

Luca Angelini