Le previsioni meteo per il weekend 2-3 dicembre

A seguito di una perturbazione affluisce aria gradualmente più fredda ma via via più asciutta dal nord Europa.

SABATO 2 DICEMBRE in mattinata tempo instabile con rovesci residui tra Lombardia e nord-est. La quota neve si abbassa nuovamente e va a sfiorare i 1.000 metri. Poi i rasserenamenti entro il pomeriggio e l’ingresso di aria più fredda con venti da nord, anche forti in Sardegna. Sul resto dell’Italia abbastanza soleggiato con qualche passaggio nuvoloso possibile a tratti comunque sulla Toscana, nelle aree interne appenniniche e al sud, ma con minor probabilità di pioggia. I mari saranno molto mossi o agitati, anche molto agitato il mare di Sardegna.

DOMENICA 3 DICEMBRE tornano condizioni nel complesso abbastanza soleggiate, a parte annuvolamenti locali, più frequenti lungo le aree del medio versante adriatico. La ventilazione si dispone ovunque dai quadranti settentrionali e porta una sensibile diminuzione delle temperature. I mari saranno molto mossi, ma con moto ondoso in progressivo calo.

Luca Angelini