Mercoledì calo delle temperature, anche sensibile in Sardegna

Oltre alle piogge e delle nevicate, delle quali abbiamo già ampiamente trattato in questo nostro precedente editoriale, la caratteristica del tempo di oggi, mercoledì 10 aprile, sarà il calo generalizzato delle temperature sulla maggior parte delle nostre regioni. Se al sud questo calo sarà invero poco avvertito, mediamente al centro, al nord e sulla Sardegna le differenze rispetto alle 24 precedenti, ossia rispetto alla giornata di martedì 9 aprile, potranno essere anche notevoli.

Osservate voi stessi la zona che vi interessa nella cartina esposta: i colori blu e fucsia indicano un calo termico di oltre 5°C. La caduta più evidente dei termometri avverrà in quota sulle Alpi, dove infatti è previsto parimenti scendere anche il limite dello zero termico e delle nevicate, ma soprattutto in Sardegna. Sull’Isola infatti agirà sia la componente fredda diretta nei bassi strati ad opera del Maestrale proveniente dal nord dell’Atlantico, sia l’azione delle precipitazioni che rovesceranno anche l’aria fredda presente nel minimo in quota, che sorvolerà l’Isola da metà giornata. Ergo, si potranno perdere anche oltre 15°C rispetto ai valori di martedì.

Per tutti sarà comunque un calo temporaneo. Già tra giovedì 11, ma ancor più da venerdì 12 aprile, i termometri torneranno a salire riportandosi al di sopra delle medie a partire dalle massime diurne.

Luca Angelini