Ciclone mediterraneo in formazione: forti temporali sulle Ioniche

Una nota a margine del già ampio editoriale VIDEO nel quale abbiamo approfondito il passaggio di una goccia fredda sull’Italia. Nella prima parte di giovedì 23 novembre questa goccia fredda pare debba assumere caratteristiche subtropicali, tali da rendere giustificato il nome di “ciclone Mediterraneo” del tipo TLC.

A livello pratico questa figura, in fase di rapido approfondimento sul Canale di Sicilia, potrà generare formazioni temporalesche anche severe in mare aperto, con possibile coinvolgimento anche della Calabria e della Sicilia. Segnaliamo a tal proposto che, a causa del rischio di nubifragi, la Protezione Civile ha diramato per l’Isola allerta arancione, con interessamento dei seguenti settori: Ragusano, Siracusano, Catanese., Messinese e Palermitano.

Eventualmente seguiranno ulteriori approfondimenti.

Luca Angelini