FLASH: ecco le piogge di venerdì 26 aprile sull’Italia

Il tempo non ha alcuna intenzione di stabilizzarsi. La primavera dunque svolge egregiamente il suo compito di stagione “pazzerella” e, nonostante il prossimo rialzo delle temperature a causa dell’arrivo dello Scirocco, non garantirà tempo soleggiato e stabile ancora per diversi giorni. In particolare, questo “flash” intende focalizzare l’attenzione sulle possibili precipitazioni previste per oggi, venerdì 26 aprile.

L’approssimarsi del rampo caldo di una perturbazione atlantica darà luogo infatti ad un rapido aumento della nuvolosità sulle nostre regioni centro-settentrionali, dove in giornata sono attese anche alcune precipitazioni. L’animazione fornita qui sopra ci dà l’esatta cronologia dei fenomeni, così come è stata calcolata dal modello di nostro riferimento. Si ricorda che si tratta di una simulazione; la realtà potrebbe leggermente differire, senza tuttavia cambiare la sostanza del tempo generale. Gli accumuli complessivi di pioggia saranno nel complesso modesti; gli apporti maggiori spetteranno all’estremo nord-ovest, in particolare alle Alpi occidentali (vedi figura qui sotto).

Chiudiamo con il limite delle nevicate sulle nostre montagne, che si attesterà tra 1.200 e 1.400 metri su Alpi, Prealpi e Appennino settentrionale, tra 1.500 e 1.700 metri lungo la dorsale appenninica.

Luca Angelini