Prossima settimana: aria di instabilità

Se la primavera astronomica sta per esordire sotto il segno dell’anticiclone, la prossima settimana pare stia preparando un prosieguo un po’ più movimentato. Il grafico probabilistico riportato in figura rappresenta l’andamento di tre parametri chiave del tempo meteorologico esaminati in chiave probabilistica con tecnica detta d’insieme: temperature, precipitazioni e altezza geopotenziale.

Tutti e tre questi parametri ci mostrano, a partire dal weekend 23-24 marzo, una tendenza a condizioni più instabili: ad apertura delle danze il passaggio di una perturbazione con precipitazioni tra domenica 24 e lunedì 25 marzo, piuttosto rapido al nord, un po’ più incisivo al centro e al sud. Le temperature subiranno in contemporaneo un certo calo, che le porterà a tratti su valori al di sotto della media, anche se i termometri poi, a partire da mercoledì 27, torneranno a riprendersi, così come anche il “buco” di pressione, che tradisce per l’inizio della prossima settimana, il possibile transito di un vortice ciclonico.

Queste dunque sono le premesse. Nei prossimi aggiornamenti saremo più precisi e inizieremo a scendere nel dettaglio. Rimanete con noi!

Luca Angelini