Flash sulle PIOGGE delle prossime ore, ecco dove arriveranno

Come abbiamo ampiamente anticipato nel nostro ultimo VIDEO meteo, il tempo sull’Italia sta cambiando. E’ in arrivo una perturbazione dall’Atlantico, preceduta da correnti meridionali che trasporteranno aria via via più umida che instabilizzerà l’atmosfera. I primi rovesci pertanto avverranno in forma sparsa e intermittente, generalmente di breve durata e potranno interessare al mattino di martedì 14 maggio l’area alpina e, nelle primissime ore, anche la Sicilia e la Calabria meridionale.

Nel pomeriggio sviluppo di isolati focolai temporaleschi a ridosso delle aree montuose e pedemontane, sia alpine che appenniniche ma anche sui monti delle Isole. In serata ulteriore peggioramento sulle nord-occidentali, con piogge e temporali su Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Liguria ed Emilia occidentale. I fenomeni poi, nella successiva notte su mercoledì 15 maggio, si estenderanno anche al resto del nord e al comparto settentrionale della Toscana, ma di questo approfondiremo in un prossimo editoriale. Quota neve attestata tra 2.400 e 2.600 metri.

In alto l’animazione mostra la cronologia dei fenomeni previsti con il passare delle ore. Qui sotto invece gli accumuli di pioggia totali stimati nell’arco della giornata di martedì 14 maggio in millimetri su 24 ore.

Luca Angelini