Record mondiale di temperatura battuto anche a ottobre 2023

Ancora un record di caldo per il nostro Pianeta, che nel mese di ottobre appena trascorso ha fatto registrare uno scarto di +0,85°C sopra la media del periodo 1991-2020 e +0,40°C al di sopra del record di caldo precedente per il mese di ottobre.

Per l’anno solare 2023, fino ad oggi, quindi da gennaio a ottobre, la temperatura media globale è la più alta mai registrata, +1,43°C superiore alla media preindustriale del periodo 1850-1900. La temperatura media della superficie del mare per ottobre oltre 60° S-60° N è stata di 20,79° C, la più alta mai registrata per ottobre.

Ottobre 2023 ha segnato il sesto mese consecutivo in cui l’estensione del ghiaccio marino antartico è rimasta a livelli negativi record per il periodo dell’anno, con un valore mensile inferiore dell’11% alla media. L’estensione del ghiaccio marino artico ha raggiunto il settimo valore più basso nel mese di ottobre, al 12% sotto la media.

Le condizioni di El Niño hanno continuato a svilupparsi nel Pacifico equatoriale, sebbene le anomalie rimangano inferiori a quelle raggiunte in questo periodo dell’anno durante lo sviluppo degli eventi storicamente forti del 1997 e del 2015.

Al fine di fornire una prospettiva a lungo termine ai decisori della COP28, l’OMM pubblicherà anche un rapporto decennale sullo stato del clima globale 2011-2020. Il suo rapporto annuale sui fattori che determinano il cambiamento climatico – le concentrazioni di gas serra derivanti dalle attività umane – sarà pubblicato a breve.

Fonte dati: Organizzazione Meteorologica Mondiale- OMM

Report Luca Angelini